OASI WWF DEI CALANCHI DI ATRI

RISERVA NATURALE “CALANCHI DI ATRI” OASI WWF

guarda il video

  I Calanchi di Atri, noti anche come “le Bolge dantesche”, costituiscono la forma più suggestiva e spettacolare del paesaggio collinare adriatico, delle vere e proprie sculture naturali.Ovest di Atri.
SE. Solo il settore più settentrionale della Riserva ricade invece nella porzione piú elevata del piccolo bacino del torrente Calvano. I calanchi sono un fenomeno geomorfologico erosivo provocato dall’acqua, tipico del clima mediterraneo. Perché si formi un calanco sono necessarie alcune condizioni: terreno prevalentemente argilloso ma con  una certa percentuale di sabbia, versanti con pendenza elevata ma non eccessiva, esposizione preferibilmente a  sud, suolo sottile e clima caratterizzato da fenomeni temporaleschi e stagioni secche.